Identificare i sondaggisti affidabili è possibile. In questo articolo vi dirò come è possibile identificare i sondaggisti legittimi e seri che offrono soldi in cambio della vostra partecipazione alle loro ricerche di mercato online.

“In questo modo sarete in grado di lavorare con la certezza che sarete pagati per fornire il vostro parere sui sondaggi”.

Prima di registrarvi presso una società che rilascia indagini e sondaggi, è necessario verificare se questa soddisfa determinati criteri.

Dopo aver individuato le aziende che pagano per il vostro tempo, allora si può procedere senza inconvenienti con la registrazione.

Devi essere consapevole del fatto che l’individuazione di Aziende serie non è un compito facile, e direi che è la parte più difficile del lavoro.

Probabilmente vi state chiedendo quale è il motivo per cui è così difficile identificare queste aziende. Il motivo è che le grandi aziende come Apple, American Express, IBM, Disney, P & G, Starbucks, Coca-Cola, Toyota, L’Oreal, McDonald, Burger King, Pepsi-Cola, Samsung, Sony, Goodyear, Panasonic, Adidas, Nike, eBay, Best Buy, Walmart, Yahoo!, Microsoft, Dell, Colgate, Palmolive, etc … non svolgono questi studi internamente ma piuttosto assumono altre aziende specializzate nel fare studi di segmentazione per loro conto.

Per questo motivo è quasi impossibile per una persona media identificare le società che pagano per eseguire sondaggi affidabili. Infatti è possibile imbattersi in sondaggi che come scopo hanno quello di farvi perdere il vostro tempo prezioso e raccogliere le vostre informazioni per poi sommergervi di e-mail spam.

Quindi, è assolutamente necessario prendere in considerazione alcune linee guida e i criteri al fine di assicurarsi di non lavorare gratuitamente.

Come identificare sondaggisti affidabili
1. Le aziende certificate hanno una pagina che spiega in modo dettagliato quale è la loro politica sulla privacy e hanno anche una pagina di contatto. E’ estremamente essenziale leggere la politica sulla privacy. Anche la pagina dei contatti è molto importante se vogliamo porre alcune domande.

  1. Le aziende che pagano per i sondaggi a loro volta eseguiranno un’indagine per capire se vuoi guadagnare soldi seriamente o fargli perdere tempo. Come vediamo la serietà deve essere bidirezionale.
  2. Non ti bombardano di posta indesiderata. Una azienda certificata non invia mai spam.
  3. Nessun addebito per i sottoscrittori dei sondaggi. Le imprese certificate non ti chiederanno mai soldi. Questo argomento spesso confonde i partecipanti che pagano per accedere a delle liste di aziende certificate che pagano per i sondaggi. Quando si paga per una lista, si sta facendo un investimento.

In qualsiasi attività commerciale è necessario investire dei soldi per prosperare.

  1. Protezione dei dati. Un vero e proprio istituto di sondaggi assicura la massima protezione de i tuoi dati privati, e-mail e informazioni personali.

http://www.millionaireweb.it/guadagnare-sondaggi-online/

La globalizzazione, con l’ausilio di Internet, ha dato una svolta sociale e dei consumi, soprattutto nel mondo patinato della moda.
Stiamo parlando di una nuova era, la Moda 2.0!

Il mercato fiorente della moda sforna continuamente nuove tecnologie e professioni con ritmi frenetici che ci porteranno ad un ricambio drastico delle tendenze ogni 4 anni di luce solare, e anche meno.

Non stiamo dicendo che le professioni del futuro si svolgeranno sul web e saranno di natura digitale, ma le tempistiche e le tendenze ci portano a pensare che la maggioranza di loro avrà questa tendenza.

Nuovi professioni nella moda

È ormai tangibile la nascita di nuove professionalità legate al mondo della moda, un business che ricerca svariati sostegni anche dal punto di vista educativo, divulgativo e di studio intensamente qualificato.

A seguire 4 nuove professioni del settore:

– il Digital Strategy Manager
– il Social Media Manager
– il Fashion Trend Forecaster
– il Web Content Manager/Curator

Digital Strategy Manager

È colui che si occupa di pianificare tutti gli aspetti dell’incremento delle metodologie legate alla sfera del digitale, così da sfruttare le tendenze e le tecniche digitali nascenti.

Includono i social media, il web, le applicazioni mobili e l’e-commerce, come sostegno a tutte le attività di successo di un brand.
Le caratteristiche richieste per il Digital Strategy Manager sono la padronanza della tecnica dei media, la facoltà di comunicazione, le competenze di web marketing, le facoltà di analisi e l’attitudine al lavoro in team.

Social Media Manager

Si occupa della messa in opera della pianificazione sui social media di un’impresa, accresce la brand awareness, crea traffico inbound e incoraggia la scelta del prodotto. Si preoccupa di controllare i benchmark e di valutare quantitativamente l’influenza dei social media, e esamina, rende efficiente e comprova il valore di una campagna digitale con lo scopo di conseguire grandissimi risultati.

Le caratteristiche richieste per il Social Media Manager sono la padronanza dello studio dei media, la facilità di comunicazione, le esperienze di marketing digitale, le capacità analitiche, e l’attitudine al lavoro di squadra.

Fashion Trend Forecaster

È colui che esamina e approfondisce i mutamenti socio-culturali con lo scopo di immaginarne l’effetto innovativo a corto, medio o lungo raggio sulla tendenza della moda. Il forecaster utilizza una miscela d’intuizione e ricerca per creare uno scenario o una proiezione in grado di sintetizzare tali informazioni, creando così una effettiva previsione. Il Trend Forecasting è una professione relativamente nuova e il forecaster opera sia con le agenzie di forecasting, sia come consultente. La sua assistenza di consulenza può includere una molteplicità di campi, dalla scelta del tema, ai consigli sui colori e materiali, fino al concetto strategico e creativo.

Ormai le aziende, da quelle che riforniscono le materie prime ai produttori e distributori del prodotto finito, danno ampio valore a questi dati, e li sfruttano per rimanere concorrenziali nel sempre più articolato mondo della moda.

Le caratteristiche richieste per il Fashion Trend Forecaster sono la capacità d’analisi, la proiezione generale, la genialità e la propensione al comando.

Web Content Manager/Curator

È la figura che gestisce il contenuto di un sito. Responsabile editoriale, si occupa della parte scritta delle pagine web, stabilisce qual è la struttura più all’altezza e adeguata per esporre i contenuti, lo stile e la sintassi.

I temi del web, infatti, sono svariati in considerazione a quelli cartacei e esigono mezzi e tecniche che permettano di inserire testi, audio, video e immagini per conseguire un prodotto schematico e particolareggiato con il giusto mix di notizie, interattività e servizi. Il Web Content Manager, inoltre, si preoccupa dell’aggiornamento sistematico del sito, anche quando questo è già online.

Le caratteristiche richieste per il Web Content Manager/Curator sono le eccellenti abilità logistiche e di comunicazione, buona conoscenza dei codici HTML e dei programmi web, creatività.

Guadagnare con Twitter attraverso il nuovo conteggio dei caratteri
Dalla sua istituzione, circa 10 anni fa, Twitter ha cambiato il suo modo di comunicare. I “tweet” degli utenti sono stati di massimo 140 caratteri, costringendo le persone a fare voli pindarici per esprimere i loro pensieri e restare in questo target.
Gli utenti di Twitter hanno sempre usato molta fantasia e carattere, nel cercare di rientrare nella battuta limite, un modo che anche con il nuovo aggiornamento viene confermato, da un annuncio consegnato sul blog di oggi Twitter, ma quello che cambia è la rigidità che in un certo senso si è flessa. Infatti finalmente è stato reso possibile:
– Rispondere ad un utente con allegati multimediali come foto, video o gif animati ecc.. che non saranno più conteggiati nei 140 caratteri;
– Citare e di effettuare retweet.
Questi cambiamenti non saranno immediatamente utilizzabili per gli utenti, Twitter prevede di aggiornare le centinaia di migliaia di prodotti costruiti utilizzando le API di Twitter, con aggiornamenti disponibili nei prossimi mesi.
Cosa deve aspettarsi chi guadagna con Twitter
Questa novità aiuta gli imprenditori a dare maggiori informazioni e ad interagire con i clienti.
La possibilità di diffondere notizie con i media, oltre ai 140 caratteri disponibili, aiuterà a ridurre gli inutili tweet a due e tre parti.
L’abolizione del computo dei caratteri di risposta significa migliorare il servizio e l’interazione con le persone che vogliono un rapporto con il vostro business.
Per ulteriori informazioni sulle novità di Twitter, continua a leggere i nostri articoli su come guadagnare con i social network.