Come guadagnare online vendendo oggetti usati

Quanti articoli troviamo su come guadagnare online? tantissimi. Non tutti sono veri guadagni ma altri funzionano. I lavori online legittimi, non ci faranno diventare milionari, ma ci aiutano ad arrotondare a fine mese.
La maggior parte di essi richiede molto lavoro e dedizione prima di vedere dei risultati. Ma se vuoi veramente guadagnare online, lavorare da casa o trasformare un’idea in un business puoi farlo.

Oggi vogliamo parlare di uno dei principali modi legittimi per fare guadagni online, vendere la tua roba, scarpe, vestiti, oggetti ecc.

Da quando sono nati i siti di aste online, il mercato delle vendite online è aumentato tanto. Molte persone sono molto interessate a questo, ma non sanno da dove iniziare. Ci sono molti metodi per fare soldi vendendo online, sia che siano le tue cose usate o comprando e vendendo come un negozio.

Prima di iniziare a parlare delle vendite online, vogliamo darti alcuni consigli per vendere online.

Per prima cosa, apri un conto PayPal, se già lo hai bene, se invece non lo hai di aprirlo, ti aiuterà a ricevere pagamenti e pagare gli altri.

  • Scatta belle foto: assicurati di scattare una foto chiara che fa distinguere il tuo prodotto da altri;
  • Essere onesti: Se vuoi vendere articoli usati, essi onesto su ogni ammaccatura o graffio o imperfezione ecc. Questo riduce i problemi che potresti incontrare e manterrà le recensioni positive.

Che tu stia vendendo su un piccolo sito o aprendo un negozio online, il servizio clienti è molto importante. Rispondi a domande o dubbi e reclami, offri una garanzia se hai la possibilità.

Se segui queste poche regole e farai bene le tue vendite online. Quando sarai pronto ad iniziare questa avventura ecco dove puoi andare:

Amazon

Hai mai sentito parlare di LOGISTICA di AMAZON? E’ un servizio reso da Amazon Inc., tu metti sul sito i prodotti, quei prodotti li spedisci ad Amazon che si occupa dello stoccaggio, della consegna ai clienti, dell’assistenza ai clienti e della gestione dei resi. Gli ordini vengono evasi e spediti anche quando sei in vacanza. Questo servizio ti permette di concentrarti su l’aspetto più importante, ovvero far crescere la tua piccola società. Molte persone lavorano a tempo pieno con questo servizio, altri lo fanno per arrotondare.

Indirizzo web: www.amazon.com

eBay

Con eBay puoi aprire un negozio online dove puoi lavorare seriamente oppure vendere alcune cose per fare spazio a casa. Questo risulta il metodo più popolare di vendere online, il consiglio è quello di trovare un’attività di dropshipping. E’ un servizio praticamente, il commerciante che effettua la vendita non fa scorta o non possiede il prodotto. Al contrario il venditore acquista l’inventario secondo necessità da una terza parte, che possono essere grossisti o produttore per evadere gli ordini. Facendo una ricerca su google puoi trovare molte società di dropshipping.

Indirizzo web: www.ebay.com

Subito.it

Questo è un portale molto popolare, dove puoi vendere e acquistare oggetti. Qui basti registrarsi mettere l’annuncio. A differenza di eBay qui gli scambi possono essere fatti fisicamente.

Indirizzo web: www.subito.it

Kijiji

Anche questo sito è uguale alla piattaforma di subito.it, dove puoi vendere oggetti nuovi o usati. Anche qui il funzionamento è semplice, su questa piattaforma puoi vendere di tutto dai vestiti usati ai mobili usati.

Indirizzo web: www.kijiji.it

Shpock

Questa piattaforma è diventata popolare grazie alla pubblicità in tv, è un servizio online che permette di pubblicare gratis annunci per vendere i propri oggetti usati. Anche qui bisogna essere registrati, inserire l’annuncio e foto e il gioco è fatto.

Indirizzo web: www.shpock.com

Etsy

Se sieti patiti dell’artigianato, potete vendere i vostri lavori su Etsy. Aprire un negozio su Etsy è completamente gratuito. Basta aprire un account, pubblicare immagini delle tue creazioni e iniziare a vendere. Puoi scegliere il metodo di pagamento, ma PayPal rimane quello migliore e il più semplice. Etsy rende molto semplice vendere e tenere traccia del tuo inventario. Si deve dare un piccolissima quota di iscrizione e alla vendita di un prodotto una piccola percentuale.

Indirizzo web: www.etsy.com

Facebook

I negozi di scambio di Facebook sono un altro ottimo modo per vendere oggetti ma a livello locale. Devi semplicemente cercare negozi di scambio nella tua zona e chiedere di unirti al gruppo. Una volta dentro, scatta una foto dell’articolo, scrivi una breve descrizione con il prezzo e postalo. Non è molto più facile di così. In genere puoi aspettarti di ottenere ciò che potresti ottenere in una vendita in cantiere, forse un po ‘di più.

Indirizzo web: www.facebook.com

Ora che conosci come fare, a vendere cose usate e non, online e dove puoi venderli. Puoi iniziare la tua avventura finalmente. Se vuoi guadagnare a tempo pieno online, devi dedicarti ad imparare come fare quello che vuoi fare. Con il web hai accesso a molte risorse gratuite per imparare, puoi prendere spunto da idee esistenti. Devi solo cercarli!